Salvini: “Hezbollah terroristi”. Imbarazzo della Difesa

“Chi vuole la pace, sostiene il diritto all’esistenza ed alla sicurezza di Israele. Sono appena stato ai confini nord col Libano, dove i terroristi islamici di Hezbollah scavano tunnel e armano missili per attaccare il baluardo della democrazia in questa regione”. Così da Israele via Twitter il ministro dell’Interno Matteo Salvini che in un altro post scrive: “Per combattere il terrorismo islamico e riportare pace e stabilità, per un rapporto sempre più stretto fra scuole, università ed imprese, per cooperare in ricerca scientifica e sanitaria, per rinsaldare collaborazione e amicizia fra popolo italiano e popolo israeliano: io ci sono”. E ancora, dicendosi “felice di tornare in Israele da ministro”: “Aspettiamo che anche Onu ed Unione europea facciano la loro parte”.

Sorgente: Salvini: “Hezbollah terroristi”. Imbarazzo della Difesa

Strasburgo, spari al mercatino di Natale, almeno 4 i morti. Killer asserragliato, in corso blitz della polizia – Europa. ANSA.it

I PRIMI SOCCORSI – VIDEO Il killer barricato, in corso blitz della polizia. E’ già statoidentificato, avrebbe 29 anni, ‘radicalizzato’ ed era sfuggito all’arresto in giornata. IL VIDEO dalluogo dell’attentato. Il Comune di Strasburgo invita la cittadinanza a restare chiusi dentrocasa.Juncker: ‘La Commissione è accanto alla Francia’. (VIDEO) Tajani: ‘Parlamento Ue blindato’.Macron abbandona ricevimento all’Eliseo. Farnesina agli italiani: ‘Evitate la zona del centro’ – ILVIDEO durante gli spari – LA DIRETTA dal luogo della sparatoria – Da Parigi a Nizza a Berlino, gli attentati più sanguinosi(ANSA)

Sorgente: Strasburgo, spari al mercatino di Natale, almeno 4 i morti. Killer asserragliato, in corso blitz della polizia – Europa – ANSA.it

Quel che rimane, di Antonietta Fragnito

 

Le pareti impregnate del suo meglio sudore
Le specchiera affollata delle nudità dell’anima
Come i gesti avvizziti fra le mura
Ovunque
gli amati libri
Le proprie cose
fra le quali le scarpe dell’ ex moglie
La foto dell’ ex amico
Che quei due insieme fuggirono
E avviandosi
scambiarono il cuore di lui
per il pianerottolo di casa

Natale scintillante al B&B Arcobaleno, di Lia Tommi

Alessandria: Nel cortile del B&B Arcobaleno di via Verona, ad Alessandria, il Natale è pieno di luci scintillanti.
Dopo i colorati ombrelli sospesi di questa estate, il proprietario Luigi Porraro ha realizzato addobbi natalizi veramente d’effetto.

Luigi ha impiegato tre settimane per montare e sistemare tutte le luci, professionali e a led. Come vuole la tradizione della sua terra, Taranto, ha acceso l’atmosfera natalizia il 22 novembre, giorno di Santa Cecilia.

Illuminare il cortile è stata “una faticaccia”, ma Luigi non ha fatto tutto da solo. Ad aiutarlo Corrado Ciambella e una squadra di altri amici. Sono servite dieci forzute braccia, ad esempio, per spostare e poi addobbare il grande abete al centro del cortile.

Luigi ora è in corsa anche per vincere il titolo per la vetrina più natalizia di Alessandria, dopo quello di Balconi Fioriti.

Con Trump il commercio mondiale è in pericolo e vi spiego perché

PAROLE LIBERE

dal blog https://www.ariannaeditrice.it

di Alberto Negri – 09/12/2018

Fonte: Alberto Negri

L’arresto in Canada su richiesta Usa della vicepresidente di Huawei Wanzhou Meng per presunte violazione delle sanzioni all’Iran è un avvertimento mafioso alla Cina ma anche a tutti Paesi e all’Europa che continuano a rispettare l’accordo sul nucleare del 2015 con l’Iran sancito anche da una risoluzione Onu. In poche parole, oltre alle sanzioni sulle imprese che commerciano con Teheran, gli Usa emetteranno dei mandati di arresto chiedendo ai loro alleati di obbedire. Una sorta di Far West dove chiunque può finire con un “Wanted” stampato in fronte.

Soltanto uno sprovveduto può credere alla dichiarazioni degli americani, ovvero che la cinese Huawei abbia potuto mettere a rischio la sicurezza degli Stati Uniti. La realtà è ben diversa: l’America dell’agente immobiliare Trump sta annaspando nelle trattative commerciali con la Cina e non sa più a cosa attaccarsi per giustificare delle politiche…

View original post 508 altre parole

Le Officine Grandi Riparazioni di Torino

Le Officine Grandi Riparazioni di Torino

Le Officine Grandi Riparazioni di Torino erano storicamente destinate alla riparazione di veicoli ferroviari. Una volta dismesse tali attività le stesse furono riqualificate e destinate sia ad attività didattiche del Politecnico sia a centro polivalente culturale ed artistico.

 

VUOI TU CONOSCEREL’UOMO CHE HA IL CUORE SCARDINATO?

NON DI SOLA TECNOLOGIA vecchio

“Lo riconoscerai] dal suo molto parlare, dal turbamento
dei suoi sensi, e dal fatto che in ogni cosa che si dice
litiga per prevalere in essa. Ma colui che ha gustato la
verità non litiga neppure per la verità. Colui che è
ritenuto zelante verso gli uomini a motivo della verità,
non ha ancora imparato la verità, qual essa è. Quando
infatti la impara in verità, desiste anche dallo zelo
per essa. Il dono di Dio e la conoscenza di lui non sono
motivo di turbamento e di urla, ma il luogo dove abita lo
Spirito è interamente pieno di pace, amore e umiltà; e
questo è il segno della venuta dello Spirito: che colui
nel quale egli ha preso dimora è perfetto in queste realtà.
La verità è Dio!”

Isacco di Ninive

Una frase di Isacco di Ninive, asceta, vescovo visswuto tra il 600 e il 700. Mi ero…

View original post 182 altre parole

Ita fac (per i non anglofoni: così vaffanculo)

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Fa così, mio Lucilio: rivendica te a te stesso, e il tempo che fino ad ora era portato via o ti era rubato o ti sfuggiva, coglilo e conservalo. Convinciti che le cose sono come ti scrivo: una parte del tempo ci viene strappata, un’altra sottratta, un’altra ancora scorre via. Più turpe di tutte è tuttavia la perdita che avviene per nostra negligenza e se vorrai fare attenzione, gran parte della vita sfugge nell’agire male, la maggior parte nel non fare niente, tutta la vita nel fare altro. Chi mi indicherai che dia qualche valore al tempo, che sappia stimare la giornata, che si accorga di morire ogni giorno? 

Seneca

Mi scusi, se Le fa piacere io posso anche rivendicare me a me stesso, ma temo abbia sbagliato indirizzo. Comunque un tempo nel mio palazzo abitava un signore molto simpatico e socievole che si accorgeva di morire ogni giorno: se non…

View original post 11 altre parole

La mia ex

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Vi devo fare una confidenza: io sono ancora innamorato della mia ex.

Cerco di fare di tutto per non pensarci, ma la verità è che la mia ex ha qualcosa in più delle altre.

Le altre sono carine. La mia ex è di una bellezza mozzafiato.

Le altre saranno forse eleganti. La mia ex è raffinata.

Le altre saranno forse brillanti. La mia ex è geniale.

In questi anni ho visto tante ragazze, ma non c’è niente da fare: la mia ex rimane al primo posto della classifica.

Purtroppo, come immaginerete, è molto difficile che io riesca a fare breccia nel cuore della mia ex.

Il punto è che sono troppo timido e non ho mai avuto il coraggio di presentarmi. Pensate che non so nemmeno come si chiama.

3_ex-e1497554293217-1240x1837

View original post

Cammina il tempo

" Vola alta parola"

immagine-luna-e-stelle

Cammina il tempo

( sonetto )

ABAB ABAB CDE EDC

Cammina il tempo, né mai si riposa.

Il mondo muta, tutto giunge a quiete,

cadono stelle e l’ombra di ogni cosa

segue la scia di flebili comete;

trascolorano i cieli in silenziosa

concava notte dove senza rete

affonda l’esistenza già corrosa

e si discioglie in lacrime segrete.

Dove sarà la trepida speranza,

avrà pietà l’Eterno che ci attende

nell’infinita vastità del cielo;

ma non vedremo che in un tenue velo

la luce che per noi qualcuno accende

da quella insuperabile distanza.

Marisa Cossu

View original post

Nina’s Entry

Journeying Through My Thoughts

She was sorting through Nina’s belongings. Smelling her scent all over her clothes and that brought back memories. She didn’t want to cry. She told herself that she will not cry anymore. The passing of Nina will always make her sad but she will learn to celebrate the time she had with her with a smile instead of tears.

She saw a journal that Nina owned and loved to dearly. She once bought it for her as a birthday gift and Nina cherished it. With a smile on her face she decided to read a page. Or maybe two.

Dear Diary..

There was a time in my life were I felt like my time to live should come to an end. I had so much pain and I had no idea how to deal with it. It was immensely heavy on the shoulders and no one could really understand it…

View original post 1.215 altre parole

In giro per Milano il 7 dicembre, Sant’Ambrogio, la Prima della Scala e il Natale che si avvicina. Walking around Milan on 7 december, Saint Ambrogio, The Opening Season of Teatro alla Scala and Christmas approaching.

Quattro Stagioni

“Milano sempre pronta al Natale che quando passa piange e ci rimane male” così recita una canzone di Lucio Dalla. A Milano il Natale arriva piano piano, tante giornate importanti lo precedono: il 7 dicembre Sant’Ambrogio, Patrono di Milano, è il giorno dell’apertura della stagione del Teatro alla Scala. Si accende l’albero di Natale in Piazza del Duomo, i mercatini della piazza brulicano di persone. E tutto intorno alla basilica di Sant’Ambrogio si rinnova – come ogni anno – la tradizione del  mercato degli “o bej o bej”.

“Milan always ready to Christmas and when it passes Milan cries and is disappointed”, words of a famous song of italian songwriter Lucio Dalla. Christmas in Milan arrives step by step, a lot of events precede it, a lot of important days for the city. On 7 december Sant’Ambrogio, Milan celebrates the Saint Patron; there is the Opening Season of Teatro alla…

View original post 320 altre parole

La tradizione dell’albero di Natale. The tradition of Christmas tree.

Quattro Stagioni

Per noi italiani il Natale è la festa più importante dell’anno. La tradizione cattolica ci ricorda che il 25 dicembre nasce Gesù Bambino. Christmas is the most important holiday in Italy, catholic tradition remembers us Jesus was born.

Ormai da parecchi giorni per le strade e nei negozi si respira la voglia di Natale. Nelle case si prepara l’arrivo del Natale, le famiglie si ritrovano, ognuno torna a casa, si rivedono i parenti e gli amici. L’albero mette allegria e aggiunge un tocco di magia ad un’atmosfera già gioiosa. Le palline colorate, le luci, le decorazioni e la punta dell’albero a forma di Cometa per ricordare la Stella che guidò i Re Magi da Gesù. In Milan in the streets and in the shops you feel like Christmas. In every flats families prepare the arrival of Christmas, everyone come back for meeting friends and parents. The tree puts joy and…

View original post 277 altre parole

La magia dei mercatini di Natale. The magic of Christmas markets.

Quattro Stagioni

Lo scorso weekend ho accettato l’invito della mia amica Giorgia e sono andato a Trento. L’atmosfera di questa bellissima città era veramente magica. Volete sapere perchè? Perchè durante l’ultimo weekend di novembre si sono aperti i mercatini di Natale. Last weekend I was in Trento, my friend Giorgia invited me. The atmosphere of this beautiful city was really magic. Do you want to know why? Couse during the last weekend of november opened the Christmas markets.

L’origine dei mercatini di Natale risale al 1400 tra Germania e Austria.  In Italia, invece, la tradizione dei mercatini – soprattutto al nord – è molto più recente perchè compaiono attorno alla fine del 1900. E quello di Trento è senz’altro uno dei più belli. The first Christmas markets appeared around 1400 in Germany and Austria. In Italy this tradition is more recent, couse the markets appeared around the end of last century. And…

View original post 171 altre parole