Alessandria scolpita. Sentimenti e passioni fra gotico e rinascimento, 1450-1535

Data e luogo espositivo: dal 14 dicembre 2018 al 5 maggio 2019 a Palazzo Monferrato Alessandria, Via San Lorenzo 21.

Orari: da martedì a venerdì 16/19 |sabato e domenica: 10/13 – 16/19. Biglietto: euro 5 intero ed euro 3 ridotto.

Alessandria scolpita scheda mostra

Convenzioni: la Mostra aderisce al circuito di Abbonamento Musei Piemonte (dal primo gennaio 2019) – www.abbonamentomusei.ite al TCI Touring Club Italiano.

Promossa da: Camera di commercio e Città di Alessandria in occasione delle celebrazioni degli 850 anni di fondazione della città.

Collaborazione di: Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Alessandria, Asti e Cuneo; Diocesi di Alessandria, Acqui Terme, Asti, Casale Monferrato, Mondovì, Tortona e Arcidiocesi di Genova, ASM Costruire Insieme, Associazione Viviamo l’arte, Delegazione Fai di Alessandria.

Contributi di: Regione Piemonte; Consulta per i Beni Culturali dell’Alessandrino; Fondazione della Cassa di Risparmio di Alessandria, Fondazione della Cassa di Risparmio di Asti.

Patrocini di: Provincia di Alessandria; ATL Alexala, Associazione Abilitando. Sponsor: Guala Dispensing, Gruppo AMAG; Creval spa e Hotel Londra, Alessandria. Media partner: La Stampa. Curatore: Fulvio Cervini, ordinario di Storia dell’Arte Medievale dell’Università di Firenze. Allestimento: Giancarlo Lombardi, Firenze.

CITTÀ DI ALESSANDRIACITTÀ DI ALESSANDRIA

Trasporto opere d’arte: Martina Service Srl – Divisione Fine Art, Susa. Assicurazioni: Great Lakes Insurance SE, gruppo Munich Re. Grafica: LineLab di Giorgio Annone, Alessandria. Media & Social: Luciana Rota.

Comitato scientifico: Marco Albertario, direttore della Galleria dell’Accademia di Belle Arti Tadini (Lovere, Bergamo); Simone Baiocco, conservatore di Palazzo Madama (Torino); Massimiliano Caldera, funzionario Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio (SABAP, Torino); Fulvio Cervini, docente Università di Firenze; Guido Gentile, già Soprintendente Archivistico per il Piemonte e la Valle d’Aosta; Roberto Livraghi, direttore di Palazzo del Monferrato (Alessandria); Giulia Marocchi, funzionario SAPAB Alessandria, Asti, Cuneo; Valeria Moratti, funzionario SAPAB Alessandria, Asti, Cuneo; Vittorio Natale, storico dell’arte; Luciano Orsini, delegato Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Alessandria; Antonella Perin, storica dell’architettura; Silvia Piretta, docente Università di Torino; Andrea Rocco, direttore Palazzo Mazzetti (Asti); Carla Enrica Spantigati, già Soprintendente Beni Artistici del Piemonte (Torino); Rossana Vitiello, funzionario Segretariato regionale MIBACT per la Liguria.

Catalogo: Sagep Spa, Genova. Fotografie: Enzo Bruno.

Redazione testi per guide: Maria Luisa Caffarelli; Rino Tacchella.

Sito: www.palazzomonferrato.it FB @PalazzoMonferrato#PalazzoMonferrato #AlessandriaScolpita