inviato GIAMPAOLO VISETTI

Il giovane, 28 anni, di Rovereto (Trento), lavora per Europhonica, un consorzio radio universitario. È stato colpito da un proiettile durante l’assalto terroristico compiuto da Chérif Chekatt la sera di martedì 11 dicembre 2018, mentre si trovava nei pressi del mercatino di Natale di Strasburgo.

TRENTO – È in gravi condizioni il giornalista italiano ferito nell’attentato di Strasburgo. Antonio Megalizzi, 28 anni, originario di Rovereto e residente a Trento, dove ha studiato all’università, è stato ferito alla testa alle 20 di martedì 11 dicembre, da un uomo, identificato poi come il 29enne Chérif Chekatt. già segnalato con il “fichè S” per radicalizzazione, in rue Orfèvres nella città francese sede del Parlamento Europeo. Nell’attentato sono state uccise tre persone.Secondo i primi accertamenti, il giovane giornalista italiano è stato raggiunto da un proiettile alla base del cranio.

Sorgente: Attentato mercatino Strasburgo: grave Antonio Megalizzi, il giornalista italiano ferito. Raggiunto da un colpo alla testa – Repubblica.it