Alle 18 sono scaduti i termini. Tutti gli sfidanti si sono presentati al Nazareno. Zingaretti: “Bisogna cambiare tutto”. Martina: “Ora unità”. Un caso le adesioni via mail del ticket Giachetti-Ascani. Boccia: “Non è regolare”.

ROMA – I giochi sono chiusi. I tempi per la presentazione delle candidature al Congresso Pd sono scaduti alle 18 e tutti i candidati rimasti in corsa hanno presentato le firme richieste. Dunque, salvo contestazioni, saranno sei gli sfidanti per la segreteria: Nicola Zingaretti, Maurizio Martina, Francesco Boccia, Dario Corallo, Maria Saladino e – ultimo a scendere in pista, in tandem con Anna Ascani – Roberto Giachetti.

Sorgente: Congresso Pd, chiuse le candidature: 6 in corsa per la segreteria. Contestazioni sulle firme di Giachetti – Repubblica.it