dom SUSANNA! FOTO1

A volte
come nel gioco a nascondino
sbucano personaggi dalla giovinezza
Conservano solo il calco di un corpo che non c’ è più
E li riguardi diversi
un po’ impazziti
di quella modica follia
che ad ognuno riversa
generosa la vita
Scoprì che frattanto hanno costituito nascondigli
che i loro denti
nel tempo
hanno intessuto nuove parole
E vedi che lo sguardo
una volta limpido
è stato impunemente offeso
E ascolti muti racconti
senza sequenze
C’è un buco enorme in quella trama
dove tu eri altrove altrove altrove
Come recita la Poetessa

Antonietta Fragnito