Portante acustica

Non di questo mondo

Mamma naviga su una portante acustica
a modem spento.
Una portante direttamente infilata nell’ orecchio
come un sibilo a 3000 hertz
(forse è un’ acufene).

Devono avere computer avanzatissimi dove sta,
da milioni di megahertz al microsecondo,
il suo avrà per tastiera un prato verde
e per tasti margherite.
Per hardisk una torta di mele appena sfornata.
E il monitor wi fi è proprio qui,
dietro le palpebre chiuse.
Immagini, scritte e suoni appaiono in finestre velocissime.
Più vite al secondo.
Lancia messaggi a tutti
e me li vengono a dire.

Non fare tardi..
me li vengono a dire in frasi banalissime per tutti.
Ti ho lasciato una fetta di torta in frigo.
Certo anche “non ti voglio più bene” o “sei una delusione” è tra quei messaggi.

Ma i computer, si sa, sbagliano.

Chi vi stirerà le camicie?
Fai il bravo.

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “Portante acustica”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...