Cozze contaminate da vibrione colera, ritirato un lotto a Oristano

Cozze contaminate da vibrione colera, ritirato un lotto a Oristano

Le confezioni sono quelle in rete da un chilogrammo. L’azienda Nieddittas: “Il nostro prodotto in commercio è sano e può essere consumato in totale tranquillità”

15 dicembre 2018

154639264-c667a7ec-792a-45cc-9049-30a1c1a6bbdc.jpg

ROMA – Il richiamo dal mercato di un lotto delle cozze Nieddittas perchè contaminate dal vibrione del colera è stato pubblicato sul sito del ministero della Salute.

Si tratta di cozze raccolte ad Arborea nel Golfo di Oristano. Il prodotto è commercializzato da Cpa Arborea, il lotto di produzione è il NS-183778-17 del 17 novembre 2018. Le confezioni sono quelle in rete da un chilogrammo. Il ritiro è stato deciso in seguito ad analisi che hanno isolato il Vibrio Cholerae potenzialmente enteropatogeno. Non è la prima volta che le cozze di questa ditta finiscono nel mirino. Il mese scorso, infatti, il sindaco di Oristano, Andrea Lutzu, aveva adottato un’ordinanza con cui aveva vietato il consumo di molluschi allevati nell’impianto attivo al largo di Torre Grande. Questo provvedimento era stato poi revocato lo scorso 6 dicembre in quanto risultavano ripristinate le condizioni di idoneità biologica, alterate probabilmente dall’eccezionale apporto d’acqua e fango del fiume Tirso… continua su: https://www.repubblica.it/cronaca/2018/12/15/news/vibrione_colera-214338475/

Deputata M5S picchiata a supermarket

Deputata M5S picchiata a supermarket

Uomo la insulta e la aggredisce, costola fratturata e contusioni

LA XVIII LEGISLATURA PARTE AL BUIO, STALLO M5S-CENTRODESTRA

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – Aggredita e picchiata nel parcheggio di un supermercato a Nuoro. Vittima Mara Lapia, parlamentare Cinquestelle. Mentre ieri sera – ma i fatti sono emersi oggi – era alla cassa del supermarket, un uomo, anche lui in fila per pagare, l’ha prima pesantemente offesa, poi nel piazzale del parcheggio l’ha raggiunta e colpita violentemente… continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2018/12/16/deputata-m5s-picchiata-a-supermarket_f48e435c-ca82-423b-8106-ab1a73c41dff.html

Roma, il coraggio del carabiniere aggredito: “Ho fatto solo il mio dovere”

http://www.ilgiornale.it/

Il carabiniere ha subito un trauma cranico: era intervenuto per proteggere un tifoso tedesco. L’elogio dell’Arma per come ha gestito la situazione.

“Ho fatto solo il mio dovere, ho estratto la pistola per tenere lontani gli aggressori”. È scosso ma sicuro di sé il carabiniere suo malgrado diventato protagonista della cronaca romana e italiana.

Giovedì sera stava provando a difendere due tifosi tedeschi aggrediti da un gruppo di incappucciati a Trastevere quando il “branco” gli si è rivoltato contro. Lo hanno minacciato, gli hanno lanciato contro cassonetti dell’immondizia. Una bottiglia lo ha colpito alla testa ferendolo e costringendolo a indietreggiare per cercare rinforzi.

Le immagini della follia capitolina hanno fatto il giro dei social network, indignato gli italiani e mosso la politica. Il ministro della Difesa Elisabetta Trenta si è schierata subito al fianco del militare elogiando il suo sangue freddo. Lo stesso ha fatto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, definendo “delinquenti e non tifosi” gli incappucciati autori delle minacce. E Giorgia Meloni ha inviato la sua solidarietà sperando che “gli assalitori vengano identificati e la paghino cara”.

Sorgente: Roma, il coraggio del carabiniere aggredito: “Ho fatto solo il mio dovere”

La Lega passa sopra i grillini. Braccio di ferro sull’ecotassa

http://www.ilgiornale.it/

Dopo il reddito di cittadinanza e quota cento Lega e M5s si scontrano anche sull’ecotassa e il bonus per incentivare l’acquisto di auto green.

Con un emendamento alla legge di Bilancio del capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo, si chiede di abrogare i commi relativi alla cosiddetta ecotassa sulle auto, introdotti alla Camera dai Cinquestelle.

Emendamento che provoca la protesta del pentastellato Michele Dell’Orco, sottosegretario alle Infrastrutture. «Il bonus per le auto elettriche è una misura imprescindibile, deve rimanere e le risorse di copertura da qualche parte ci devono essere», afferma preannunciando una riformulazione del governo anche sul malus che «non è una nuova tassa e comunque la nostra intenzione è non toccare le utilitarie». Il tiro alla fune tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini prosegue senza tregua e l’approvazione della manovra si trasforma in una Via crucis per l’alleanza di governo

Sorgente: La Lega passa sopra i grillini. Braccio di ferro sull’ecotassa

Lavori stradali di sistemazione dello spartitraffico via Giordano Bruno – Alessandria

Lavori stradali di sistemazione dello spartitraffico via Giordano Bruno – Alessandria

dal 17 dicembre 2018

Alessandria_Panorama

Per permettere lo svolgimento dei lavori stradali di sistemazione dello spartitraffico di via Giordano Bruno ad Alessandria nel tratto compreso tra la rotatoria del ponte Tiziano e via Vecchia Torino, in programma dal giorno 17/12/2018, dalle ore 10:00 alle ore 16:00 dei giorni compresi tra il 17/12/2018 ed il 21/12/2018 e comunque sino al termine dei lavori sarà posto in atto un restringimento della carreggiata di transito di Via Giordano Bruno, con la predisposizione di incanalare su una sola corsia di marcia in entrambe le semicarreggiate del tratto compreso tra la rotatoria del Ponte Tiziano e via Vecchia Torino.

Contestualmente, è stata prevista l’istituzione del limite massimo di velocità a 30 Kmh nel tratto stradale interessato dal cantiere stradale.

Penso e ripenso a te, di Savino Calabrese

Penso e ripenso a te, di Savino Calabrese

Penso e ripenso a te

Tu non lo sai,
ogni attimo
della notte
ho pensato
a te e
sorridevo,
Il pensiero
Mi
portava
in posti
bellissimi
tenendoti
per
mano,
Mi guardo
attorno e
tutto ciò
che ho
di bello e
solo
il pensiero
che tu
Mi ami.

Cavolo,
il problema é
che
m’innamoro
ogni
minuto
di te.

Savino calabrese.
Penso e ripenso a te.

VIAGGIATORI, di Gregorio Asero

VIAGGIATORI, di Gregorio Asero

VIAGGIATORI

Viaggiando lungo il sentiero della tua vita, incontri certamente una miriade di persone. A volte ti fermi a parlare, a volte li guardi solamente e a volte li ignori. In ogni caso tu sei costretto a continuare il tuo cammino.

Capita pure di incontrare qualcuno con cui percorri un tratto di strada insieme e, può venirti il pensiero, che quella o quelle persone arriveranno in fondo al percorso insieme a te. Ti sbagli, perché alcune si fermeranno ed altre, forse, accelereranno il loro passo.

In ogni caso ogni persona che tu hai incontrato nella vita, ti lascerà qualcosa di se e tu, lascerai qualcosa di te. Nel bene o nel male.

Ma nel preciso istante in cui il tuo sguardo e il tuo cuore incontra una persona che stravolge il senso del tuo percorso, e si ferma più degli altri sulla tua anima, capirai di aver trovato il vero compagno di viaggio.

da “I MIEI PENSIERI.”
di Gregorio Asero
copyright legge 22 aprile 1941 n. 633

LA LEGGENDA DELLA STELLA DI NATALE!, di Rosetta Amoroso

LA LEGGENDA DELLA STELLA DI NATALE!, di Rosetta Amoroso

La mia pagina, ma anche vostra

LA LEGGENDA DELLA STELLA DI NATALE!

LA LEGGENDA DELLA STELLA DI NATALE!

Si racconta che durante la vigilia di Natale, vi era una bambina molto povera che però voleva con tutto il suo cuore fare un regalo a Gesù per dimostrargli il suo amore.

La bambina non aveva sufficienti mezzi economici per farlo e si rinchiuse nella sua camera a piangere finchè non le apparve un angelo che le chiese il motivo per il quale piangeva. Ella rispose che voleva fare un regalo a Gesù ma non poteva permetterselo e che questo la rendeva molto triste.

L’angelo allora le disse: “Gesù sa quanto lo ami” e quindi le suggerì di incamminarsi verso la chiesa e raccogliere delle sterpaglie e delle erbe lungo la strada per poi posarle sull’altare. La bambina fece così e quando arrivò in chiesa depositò l’erba raccolta e rese omaggio al bambino Gesù.

All’improvviso, quell’erba che sembrava senza valore nè bellezza, si trasformò in meravigliose stelline di un colore rosso acceso e le sue foglie erano verdi splendenti.

Da allora la stella di natale è diventata il simbolo di questa notte magica.

Volley femminile, di Cristina Saracano

La Alegas Virtus Alessandria ieri sera 15 dicembre 2018 ha avuto l’onore di fare il servizio al campo durante la partita di serie A femminile di pallavolo tra la Igor Volley e il Chieri. L’esperienza per le ragazze della Virtus è stata bellissima.
Anche questo rientra nel programma Volley Sinergy della Igor di Novara di cui la Virtus Alessandria fa parte.

Le iniziative del Volley Sinergy sono molto importanti per le società che ne fanno parte e comprendono tutta una serie di servizi e possibilità utili alla crescita della Pallavolo e delle società affiliate, il Presidente Fabrizio Priano, che ha voluto fortemente l’accordo Volley Sinergy sin dalla nascita della Virtus, dichiara:

“Grazie a questo programma le nostre ragazze ieri sera hanno avuto un’esperienza molto importante, perché poter vivere una partita di alto livello direttamente dal campo, vedendo lo sviluppo del gioco, ascoltando le indicazioni degli allenatori è utilissimo alla loro crescita, così come è importante per i nostri tecnici partecipare alle giornate di formazione.

Il prossimo gennaio sarà con l’allenatore della prima squadra Igor, Massimo Barbolini, uno dei tecnici più vincenti e blasonati d’Italia.”
La crescita della Virtus è costante e rispetta i programmi che sono stati fatti alla sua fondazione.

Nel fremito di vita, di Grazia Denaro

Nel fremito di vita, di Grazia Denaro

nel fremito

Nel fremito di vita

Palpiti interiori
in fluttuare d’onda
mi dona ogni tuo sguardo
che in scala musicale
scandisce attorno a me melodia
aprendo un cammino di parole
diretto al cuore dell’incanto.

Sei carezza d’ala che schiude
sorgenti d’acqua
col loro scorrere argentino
sciorinante immagini
che accendono desideri
a toccare il profondo del mio io.

La tua stella di luce
si rispecchia nella mia anima
che in crescendo canta
percorrendo ogni senso della gioia
con assonanze armoniche di accordi
in cui si colora d’azzurro il canto
nel rimescolio delle emozioni
che mi contengono rimbalzando
nel fremito di vita.

@Grazia Denaro@

Momento di poesia, di Ferdinando Caputi

Momento di poesia, di Ferdinando Caputi

Momento di poesia.

Quando si ritorna soli…il crepuscolo e poi…

La Notte

Arriva la sera
con l’imbrunire dell’anima.
La notte mi avvolge
di cosmico dolore.
Fantasmi di vecchi ricordi
danzano intorno.

Rivivo quei sogni
che non sapevo di vivere.
Rivedo il tuo volto
fatto di dolci promesse.
Rileggo nel tuo sguardo
ciò che non avevo saputo capire.

Soffro invano
l’inganno della n
otte.

F.C.