t

Cees Nooteboom è un grande viaggiatore che ha il dono di una scrittura straordinaria. Ogni suo libro è il resoconto di questo suo stato di perenne viandanza.

Lo scrittore e poeta olandese è un lettore finissimo che nella sua lunga carriera di scrittore non ha mai nascosto di avere dei maestri.

Tumbas. Tombe di poeti e scrittori, che Iperborea manda in libreria in questi giorni,  è sicuramente il suo libro più bello.

Accompagnato dall’occhio fotografico di  Simone Sassen, Nootebom in tutti questi anni  è andato  in giro per cimiteri visitando e fotografando le tombe dei  grandi poeti, scrittori e filosofi che hanno influenzato la sua vita e la sua scrittura.

È nato questo libro straordinario in cui l’autore de Il canto dell’essere e dell’apparire si mette a parlare con i grandi morti della letteratura con lo scopo preciso di riprendere la lettura di quelle vite che furono e dei…

View original post 322 altre parole