Luca Servato, Art. 1 MDP, presenta un interrogazione per la tutela degli animali d’affezione presso il Comune di Casale

Interrogazione presentata in Comune dal Consigliere Servato (Art. 1 MDP) e appoggiata da tutto il suo gruppo

Casale Monferrato: A seguito delle dimissioni del Consigliere Servato (Art. 1 MDP) dal tavolo tecnico per la tutela degli animali d’affezione presso il Comune di Casale Monferrato (poiché ne contestava il “Modus Operandi”: poche le convocazioni e pochi gli obiettivi raggiunti), ecco l’atto tutto MDP.

Servato ha condiviso e presentato con tutto il suo gruppo un’interrogazione per sapere quale sia lo stato di avanzamento dei lavori del gattile di Casale Monferrato. Di seguito il testo dell’atto.

interrr Luca Servato

***

Al Presidente del Consiglio Comunale

All’Assessore Competente

Casale Monferrato, 19/11/2018

INTERROGAZIONE URGENTE

risposta in aula consigliareInterrogazione in merito a: gattile di Casale Monferrato

Il sottoscritto Consigliere Comunale,

PREMESSO 

– che durante il corso degli ultimi anni sono stati convocati da questa P.A. “tavoli Tecnici per la tutela e la salvaguardia degli animali d’affezione” dal 20.03.2015 dove si è ampiamente discusso in merito alla necessità di realizzare a Casale Monferrato un gattile sanitario per il consorzio di bacino,

– che al Tavolo Tecnico per la tutela degli animali d’affezione partecipano o hanno partecipato componenti e Presidenti delle associazioni locali che tutelano gli animali d’affezione (Associazione Nonsologatti e Lega Nazionale del Cane), Medici Veterinari in libera professione, Medici Veterinari per l’Ordine dei Medici Veterinari dell’A.S.L., Medici Veterinari e/o Responsabili dello “Sportello per gli animali d’affezione”, direttore e dipendenti della società Cosmo,

– che il Tavolo Tecnico per la tutela degli animali d’affezione era finalizzato a fornire un supporto tecnico all’Ente comunale per quanto riguarda l’identificazione e la soluzione di problematiche di tutela degli animali d’affezione tra cui era prevista la realizzazione di un gattile comunale o consortile per il quale oggi (più di 3 anni dopo la data d’insediamento) pare non vi sia ancora un progetto definitivo ed esecutivo,

– che la normativa vigente impone la realizzazione di un gattile sanitario

EVIDENZIATO/A

– che in data 04.10.2018 il sottoscritto ha inoltrato agli uffici comunali QUESTION TIME,

– l’acquisizione e l’attenta lettura del P. Cla 2.6 N. 0003290 del 26.01.2018,

– l’acquisizione e l’attenta lettura del P. Cla 2.6 N. 0014623 del 04.05.2018,

RITENUTO 

– che è necessario accelerare le tempistiche poiché questa amministrazione è quasi a fine mandato,

– che in una prima fase la COSMO S.p.A. aveva previsto nel programma di investimenti per l’anno 2017 i costi per la realizzazione del gattile senza ottenere l’approvazione dei soci,

– che il progetto è stato successivamente rivisto da Cosmo S.p.A. prevedendo due lotti in modo tale da avviare le prime attività con un investimento minore,

CONSIDERATO

– che il direttore della Cosmo S.p.A. aveva confermato l’impegno societario a trovare una soluzione al problema

CONSIDERATO 

– che l’investimento è stato riportato nel programma degli investimenti per l’anno 2018 ed è stato approvato, 

INTERROGA il Sindaco e la Giunta per sapere:

– se si stanno riscontrando difficoltà in merito alla realizzazione del gattile o comunque di motivare i ritardi accumulati nel tempo,

– se esiste già un progetto definitivo,

– il valore della spesa inserita a bilancio indicandone missione e titolo

– il valore della spesa sostenuta fino ad oggi

Primo firmatario: Luca Servato

Altri firmatari: Roberto Comoglio, Ippolito Grimaldi, Matteo Vargiolu

ARTICOLO 1 MDP

Casale Monferrato