l vicedirettore di Sky tg24, ad Hashtag24, ha ricordato al presidente della Commissione bilancio la bocciatura di emendamenti per ridurre il carico fiscale sui proprietari. “Occorre trovare fonti di finanziamento”, la replica. Deputata Fi: “Bugie, coperture c’erano”

“Sono ‘papà’ di un cane e amo gli animali. Purtroppo non basta l’idea, occorre trovare le fonti di finanziamento. Se un emendamento non le indica sono costretto a dichiararlo inammissibile. Se l’on Brambilla venisse in Parlamento (0 presenze) lo scoprirebbe”. Claudio Borghi, presidente in quota Lega della Commissione bilancio, risponde così – su Twitter – allavideolettera che gli ha inviato Riccardo Bocca, vicedirettore di Sky tg24, durante la trasmissione tv “Hashtag24, l’attualità condivisa“.

Nel corso dell’ultima puntata, con al centro gli animali domestici, il giornalista si è rivolto a Borghi per riflettere sulla bocciatura di “un pacchetto di emendamenti presentato dall’intergruppo per i diritti degli animali, a prima firma la qui presente onorevole Brambilla, che prevedeva di ridurre il carico fiscale che attualmente grava sui proprietari”. Dopo la replica di Borghi è scoppiata la polemica con la deputata di Fi… continua su: Animali domestici, Borghi risponde alla videolettera di Riccardo Bocca | Sky TG24