Il ritrovamento del Sauro Bardato del generale. Foto di archivio (ANSA)

Il cavallo è stato trovato ancora legato nella grande stalla con altri due o forse tre cavalli di razza, lo splendido sauro del comandante militare indossava finimenti pregiati

Alto, di gran razza e bardato di tutto punto con la sella e i finimenti riccamente decorati in bronzo. È lo splendido cavallo di un altissimo magistrato militare, forse preparato per consentire al suo padrone di correre in soccorso alla cittadinanza nelle ore più buie dell’eruzione, questa l’ultima scoperta fatta a Pompei.

Il ritrovamento

Il cavallo è stato trovato ancora legato nella grande stalla insieme con altri due o forse tre cavalli di razza, lo splendido sauro del comandante militare “è stato ritrovato in una tenuta suburbana ricca, come la villa dei Misteri – spiega il direttore della Soprintendenza di Pompei, Massimo Osanna – e che ora verrà indagata e restituita al pubblico”.

Il sauro “deve avere fatto una fine atroce, soffocato dalle ceneri che invasero l’ambiente o sopraffatto dallo choc termico all’arrivo della nube piroplastica” spiega Osanna.

Lo scavo che ha riportato alla luce la stalla con i resti dei cavalli, la sella e i ricchi finimenti del sauro, non fa parte del progetto avviato con i fondi europei… continua su: Scoperta eccezionale a Pompei, trovato il Sauro Bardato del generale | Sky TG24