VOLO ‘E FANTASIA, di Ela Gentile

Buongiorno a tutti …

VOLO ‘E FANTASIA
Nu sorriso doce doce,
‘na rusella pe’ faccella,
uocchie comm’ ‘a duie brillante
e manelle profumate!
Tu me pare n’angiulillo
e me faie sempe ’ncantà,
vurria darte
nu vasillo a pizzechillo
e tenerte sempe forte
dint’ ‘a ‘sti braccia mie,
accarezzarte,
mentre stienne ‘a manella.
Tutto me pare overo
ma invece è sulo suonno…
è volo ‘e fantasia
ca spasse dint’o core.
E’ ammore…è ‘o bene
ca sbatte comm’a ll’onne,
che chiù nun se vo stà,
che aspetta
‘e diventà nu cielo
chin’ ‘e stelle!.

eg