ORME SVELATE

Double Cheeseburger (Kelly Gilleran)

Un articolo del Centro di ricerca sulle bioscienze di Manchester Metropolitan ha scoperto che mangiare una dieta contenente alimenti che sono noti per promuovere l’infiammazione – come quelli ricchi di colesterolo, grassi saturi e carboidrati – aumenta del 40% circa le probabilità di sviluppare depressione. I ricercatori hanno analizzato i dati di 11 studi esistenti incentrati sul legame tra depressione e diete pro-infiammatorie – che comprende oltre 100.000 partecipanti di età variabile (16-72 anni), genere ed etnia, che coprono gli Stati Uniti, l’Australia, l’Europa e il Medio Oriente. Tutti gli studi hanno registrato la presenza di sintomi depressivi o depressivi nei partecipanti (attraverso l’auto-osservazione, diagnosi mediche e/o l’uso di antidepressivi), insieme a un questionario dettagliato sui contenuti della loro dieta. A ciascun partecipante è stato assegnato un punteggio di quanto sia infiammatoria la propria dieta, secondo l’indice infiammatorio dietetico. Alcuni degli studi erano cross-sectional, usando i…

View original post 302 altre parole