Piccole Storie d'Amore

sea.jpg

Il mare luccica sotto la luna

Tu che ti muovi

Come una sirena tra le bianche lenzuola

Hai il sapore del mare sulla bocca

Un sottile strato di sale

Amore amaro

Ti bacio

E mi par di camminare

A piedi nudi sulla sabbia bagnata.

Ogni lembo di labbra lo avvolgi

In un vestito rosso di seta finissima

Tutto l’ardore che hai addosso

Un velluto che luccica di pudore nascosto

Ti vedo

E mi vien voglia di accarezzarti il mare

Ubriacarmi di quel tumulto

Fino a nuotar tra il veleno d’una vita

Tra la rabbia delle tue onde

E poi ancora baciarti

Assaporarti quel mare

Che ti porti dentro, in silenzio

E ascoltare le mille parole

Che serberai gelosa nel cuor in tempesta

Dopo che avrai scoperto

L’effimera bellezza

Che va via come la notte all’alba,

Mentre la tenerezza che resta

Ogni volta che farai l’amore.

Giuseppe La Mura ago 2018

View original post 9 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...