Non di questo mondo

Aveva una piccola mantellina di lana
di quelle che coprono appena appena le spalle.

Ed era un incanto.

È una piccola mantellina di lana
quella che adesso vola a ogni soffio di vento,
e spesso passa di qua
spostando le tende,
è per lei questo canto.

Non so se mi sente
o se anche per lei è lo stesso soffio di vento
che sposta le tende
perchè pare non ascoltare preghiere
non cedere a indulti.

Poi d’ improvviso la vedo
in due occhi scintillanti di bimba
e la sento cantare
con voce di bimba,
Tanti aluli a te
Tanti aluli a te.

E rispondo
Buon anno Mamma
Buon anno.

View original post