Le recensioni di Gianluigi Repetto: L’ultimo padrino

Luca Cozzi

Giudizio appena sufficiente ma nulla più per il tentativo di Mario Puzo di bissare il successo del precedente volume. Si sa… le minestre riscaldate e i ritorni spesso deludono…

l'ultimo padrino

L’ULTIMO PADRINO

di Mario Puzo

Editore: Corbaccio

Pagine: 367

Tentativo fallito. Mario Puzo non riesce a replicare Il padrino. A me è sembrato scritto per sfruttare la scia del primo ma non ha più la stessa energia. La storia non ha più il realismo del prequel, i cattivi diventano mafiosi da operetta e poi c’è un melenso lieto fine decisamente stucchevole. Ogni personaggio è introdotto da una lunghissima presentazione della sua storia, cosa che a me non piace, e i personaggi sono molti; più di mezzo libro risulta essere una raccolta di biografie. La storia e l’intreccio sono sinceramente miseri e si dipanano tra storie d’amore, qualche omicidio, sesso (decisamente troppo) e poco altro. Probabilmente Puzo non aveva in simpatia Hollywood e i suoi…

View original post 41 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...