Il nuovo anno, di Dario Menicucci

Il nuovo anno, di Dario Menicucci

il nuovo anno

Nella strada
nessun respiro
nessun sorriso,
solo portoni bui
e fruscii gelidi di vento.

Tra scheletri di alberi
e fiochi baluginii di lampioni
appaiono
gli involucri vuoti
di palazzi senza vita.

Senza voltarsi
l’anno vecchio si dilegua
trascinando i suoi resti
nascosto
nelle tenebre dei vicoli.

In fondo al viale
trema il nuovo impaurito
in un triste dondolio
di nastri di luci
e addobbi colorati

Dario Menicucci

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...