CADDE LA NEVE, di Ester Mastroianni

CADDE LA NEVE, di Ester Mastroianni

CADDE LA NEVE

CADDE LA NEVE

Ieri cadde la neve e vestì i campi,
seppellì le erbe e i grevi pensieri,
la gioia dentro il cuore persuadeva
intessendo di speranza le sue intese.

Sotto la neve i rami van gemmando,
mi pensi da lontano e non mi scordi
le labbra tue mi stanno ancor sfiorando,
nel giorno freddo, di foglie non più verdi.

Accendilo tu questo mio cuore gelido
se il coro di un angelo vuoi sentire,
ci sarà la musica e quei tuoi solfeggi,
in quel volo mi potrò ancor smarrire.

Se vuoi, potrei morir con te cantando
alla brezza lieve che lenta ci sospinge,
mi perderò nell’azzurro dei tuoi occhi;
presto, anche il sole va già tramontando.


ester@mirella M P

foto web

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...