TRISTEZZA, di VincEnzo Pollinzi

TRISTEZZA, di VincEnzo Pollinzi

TRISTEZZA

TRISTEZZA

Quella domanda sospesa
tra il sole calante e la strada
piena di gente intristita
carica di buste della spesa.

Non potevo non pensare
a ritroso nel tempo,
a come eravamo, e
cosa ne è rimasto,
senza sentirmi mordere
da un velo di tristezza.

Così và, il mondo
continua i suoi giri
e noi a cavallo su
una giostra girevole
che non si ferma mai.

Nel suo inarrestabile turbinio,
sentimenti e sensazioni
pronti ad essere colti e noi che
restiamo ostinati e sospesi
ai fili del buio denso delle apparenze.

E tu ed io,caro amico,
non siamo niente,
siamo solo di passaggio
e qualcuno si ricorderà di noi
fino a quando anche il ricordo
si perderà in balia del tempo.

Diritti Riservati @ Gennaio 2018-Foto dal Web

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...