GLI UCCELLI FRATELLI, di Rita Frasca Odorizzi

GLI UCCELLI FRATELLI..

Misterioso, si accende
come lume antico,
un altare
dove si consumano,
in antiche rovine,
le ipotesi dell’anima,
che oltre l’immensita’
ci assalgono,
con un senso di potenza
senza smarrimenti,
assemblandosi
in virtuosi disegni che
un cuore gravido delinea
in tumide sensuali forme
di armonia ..
nel disegno del fato.
Il destino è sperimentatore
di spiriti inquieti..
e irrompe in noi
fragili economie di esseri
immersi ancora nella terra
senza redenzione,
per strapparci alle radici
e lasciarci nudi, esposti,
a tutte le intemperie
di un inverno crudo,
gelido e furtivo come
un assassino..per osservarci
temprandoci, dandoci
un sacro fuoco di sopravvivenza..
travestita di orgoglio,
divorata da mille passioni
costretta senza rete
a cadere nel vuoto..
come uccelli di nido..
Uccelli fratelli..