Se fossi… Satana, di Andrea Patrone

Se fossi… Satana, di Andrea Patrone

Se fossi…Satana

Oggi non so perché ho questo
pensiero, se fossi Satana cosa
farei al mondo intero?
Con la memoria m’invento una
falsa storia per ricordare all’uomo
l’impossibile perdono.
Sono un serpente e della notte
un confidente e solo al buio vedo
il viso di chi ha un sorriso.
“Lui” crede di aver vinto, mi ha
tolto le ali, ma posso far nascere
in un attimo tutti i….mali.
Cambio le parole onore e amore
con odio e dolore, cancello poi
la parola pace pensata da chi…
sempre….. tace.
Si sono per l’uomo il “fondo,” ho
aperto gli occhi e ho visto com’è
fatto il mondo, ha neri pensieri
con parole al vento per fuggire
da ogni sentimento, a nulla si
porta rispetto, per me il mondo…
è…quasi perfetto!

Andrea

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...