Che belle siete, di Savino Calabrese

Che belle siete, di Savino Calabrese

che belle.jpg

La baciai
lei si sciolse e
poi si tolse lo
chignon.

Avevamo lo
stesso
desiderio,
quello di
amarci
senza
remore e
senza
pudore.

Aveva la
pelle
setosa,
gli occhi
dell’amore,
lo sguardo
penetrante;
i nostri
sguardi
erano
parole dette
in silenzio.

Ecco la forza
che ha una
donna, ti
può mandare
in paradiso e
all’inferno,
che belle
siete voi
tutte le
femmine
di questo
mondo,
siete le
fate del
sole.

Savino calabrese.
Che belle siete.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...