Terapia d’urto, di Dario Ricciardo

Terapia d’urto, di Dario Ricciardo

terapia d'urto

Terapia d’urto.
Ragazzo di tredici anni completamente abbagliato dalla foto di Chiara Zanetti(peraltro in giubbotto; estasiato quando poi gli ho mostrato quella del profilo): Ma questi libri li leggi davvero?
Io: Sì.
Lui (indicando quelli sul comodino): Tutti questi li hai letti?
Io: No, questi sono quelli che devo ancora leggere. Ma ho letto tutti gli altri che ci sono nella stanza.
Lui: Tutti?! Anche quelli sopra l’armadio?
Io: Sì. E tanti altri che sono in altre stanze.
Lui: Ma perché?
Io: Perché mi piace?
Lui: Ti piace? A me piace giocare al tablet. Ci gioco tutto il tempo. Non mi interessa leggere.
Interviene mio nipote, otto anni, che molti di voi conoscono di nome, Mattia, YouTuber con 25 follower e che chiama gli altri youtuber, anche quelli con migliaia di follower, “I miei colleghi” (ad oggi indifferente all’eloquente bellezza del giubbotto di Chiara Zanetti): Leggere è noioso.
Io: Ma se hai voluto regalato due libri?
Mio nipote e ragazzino più o meno insieme: Ma quelli sono divertenti, sono le storie raccontate da uno youtuber, fanno ridere.
Io: Continuate così che da grandi sarete due coglioni che non sapranno e non capiranno un cazzo.

Nella foto: quelli sul comodino.

(Prevengo le offese da parte dei non lettori. Stavo scherzando.)

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...