Aspettando Montale, di Matteo Di Mare

Aspettando Montale, di Matteo Di Mare

Aspettando Montale

La vita
che da’ segnali di luce,
è quella che tu scorgi
da una finestra
oscurata
da un cuore
che non s’illumina.

Nessun uomo
è un’isola,
nell’arcipelago
delle anime perse.

Palpebrare
inane e assorto
sulle rive d’un mare
spaccato,

come nel lento
tras-umanare
d’un fiume in pena.

Ora
in questo istante sospeso
io e colui che sono stato,

vegliamo in silenzio
l’ultimo infinito lontano.

(Matteo 2018)

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...