Anna & Camilla

Vivendo in Inghilterra, oramai da due anni, io e mio marito siamo un po’ in apprensione per questo verminaio che hanno messo in scena gli inglesi.

Mio marito non ha alcun problema, per il momento, dato che è lo stesso governo inglese a pagarlo, per me le possibilità di problematiche sono remote, ma pur sempre ci sono.

Io pago la council tax, la bellezza di 832 pounds l’anno, comprende la polizia urbana, i vigili del fuoco, spazzatura, assistenza per gli anziani e quella per la salute. Ho il contratto d’affitto intestato insieme a mio marito, ho l’assistenza sanitaria, speriamo che tutte queste cose bastino per rimanere qui.

Le notizie escono di giorno in giorno, qui tutti noi italiani siamo un po’ preoccupati, infatti per il momento non posso scendere in Italia perché non so come e se mi fanno rientrare.

Mio marito per nessun motivo al mondo vuole ritornare in…

View original post 22 altre parole