Dove sei Tu, di Ester Mastroianni

Dove sei Tu, di Ester Mastroianni

dove sei tu

Dove sei Tu

Cade da un favo di fulgide stelle
un barbaglio tra le verdi fronde,
delusa mi scopro foglia in secca,

ma penso a te e si ridesta il mio volo
che schiude questo grigiore di nubi
fra brezze lievi giocate nel sole.

Là, nella frescura di brina soave
sortisci dove più forte è il tumulto
in certe attese alla fine del guado,

il vento ribadisce i miei capelli,
essenziale palesa toni caldi
intanto s’illumina il tuo sorriso.

Dove sei tu geme ardente polline
che ambisce all’ora sapida sorgiva,
già esala vulnerabile al respiro,

e risorge oceanico dall’abisso
quel sussulto pulsante del cuore,
nascente arcobaleno del mio cielo.

ester@mirella MP

foto web

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...