MONICA STAMBRINI: ISVN

Zonadidisagio

isvn-

Monica Stambrini appartiene al combo di registe e artiste alla base del progetto “Le ragazze del porno”, tentativo di ridefinire un concetto di pornografia non centrato, com’è tradizione, sulle fantasie e le esigenze maschili.

Il risultato dell’impegno di Stambrini in questo progetto fu il cortometraggio Queen Kong, nel quale per la prima volta incontrava la pornostar Valentina Nappi. Stambrini decideva di prendere una delle vedette indiscusse del settore, personaggio iconico anche fuori dall’ambito strettamente di genere per collocarla al centro di una fiaba agreste, storia di mutazioni e agguati notturni che aveva il merito di spezzare più tabù, primo in ordine di importanza: la diffidenza del cinema italiano per il fantastico.

Ora Stambrini e Nappi si rincontrano per un mediometraggio (la durata è intorno ai 47 minuti) che fin dal titolo pone l’accento sull’identità (e giocoforza sulla presenza scenica) della protagonista. ISVN è acronimo che sta per Io sono Valentina…

View original post 439 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...