Casale Città Aperta: sabato 12 e domenica 13 monumenti aperti in città

Casale Città Aperta: sabato 12 e domenica 13 monumenti aperti in città

Casale Monferrato: Primo appuntamento dell’anno per Casale Città Aperta, la tradizionale iniziativa per far conoscere i monumenti cittadini organizzata dall’Assessorato alla Cultura – Museo Civico e in programma abitualmente durante il Mercatino dell’Antiquariato: seconda domenica del mese e sabato precedente.

casale visitatori alla mostra vidua

Sabato 12 e domenica 13 gennaio saranno visitabili: la Cattedrale di Sant’Evasio, la chiesa di San Domenico (dalle ore 15 alle 17,30), la chiesa di Santa Caterina (con annessa la mostra Passione Presepi), il Teatro Municipale, la Torre Civica e la chiesa di San Michele (tutti con orario sabato dalle 15 alle 17,30 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 17,30); il  Castello conferma l’apertura con le mostre gratuite “Tracce di cemento: il carnet di viaggio sull’archeologia industriale”; “Good morning… good night. Cinque artiste e una curatrice dall’Iran, “Mostra Iconografica sulla fine della Prima Guerra Mondiale” (tutti con orario 10 – 13 e 15 – 19).

Domenica alle ore 15 con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello, si potrà inoltre partecipare a una passeggiata in centro città con l’accompagnamento gratuito dei volontari dell’Associazione Orizzonte Casale

Continua l’offerta dell’ingresso gratuito al Museo Civico (sabato e domenica dalle 10,30 alle 13 e dalle 15 alle 18,30). Situato nell’ex Convento di Santa Croce, include la Pinacoteca (con l’esposizione di circa 250 opere tra dipinti e sculture) e la Gipsoteca Leonardo Bistolfi (una delle poche collezioni italiane in grado di illustrare l’intero percorso creativo di uno scultore nella sua completezza; sono esposte 170 sculture del maestro simbolista, di origine casalese, che raggiunse fama internazionale).

Da dicembre è aperta la mostra “Carlo Vidua una vita in viaggio. Dal Monferrato all’estremo Oriente” con l’esposizione degli straordinari oggetti, libri e documenti raccolti dal viaggiatore monferrino all’inizio dell’Ottocento.

In particolare, sabato 12 gennaio alle 16,30 il personale del Museo (Cooperativa Solidarietà e Lavoro)  condurrà una visita guidata alla mostra; il biglietto è di euro 2,50. È  necessaria la prenotazione ai numeri 0142/444.249 – 444.309.

Il Tesoro del Duomo (Sacrestia Aperta) resterà chiuso sia a gennaio che a febbraio.

Saranno chiusi anche la Sinagoga e Musei Ebraici che riapriranno l’ultima domenica del mese.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai numeri 0142 444249 – 444309 – 444330 o consultare il sito www.comune.casale-monferrato.al.it/cca.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...