Paradiso di carta – Francesca Noschese

Il pensiero vola
libero
come al solito
da te
senza pudore
ma non può
farne a meno.

Il corpo sta fermo
insieme all’anima
che cerca di epandersi
bloccata
in una gabbia.
I sogni sono
respiri.

Persa in un
paradiso di carta
stretto ma che
non spaventa quanto
il vasto mondo libero
che somiglia
a quell’ inferno
che è casa per
i perbenisti

Morti nella loro
pace finta
io viva nel mio
tormento reale.

PF JoyLotus

20190108_164251

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...