“Per un’Europa unita e senza barriere”: serata all’Acsal dedicata ad Antonio Megalizzi

Mercoledì 9 gennaio l’Associazione Cultura e Sviluppo ospiterà la conferenza dal titolo “Per un’Europa unita e senza barriere”, promossa dal Comitato Welcoming Europe di Alessandria, formato da venticinque associazioni e nato dalla manifestazione “Per un’Europa senza muri” del settembre scorso. Il Comitato continua la sua attività con l’adesione alla Campagna Welcoming Europe.

Per un’Europa che accoglie e con l’organizzazione di incontri pubblici di carattere politico.La Campagna Welcoming Europe ha l’obiettivo di raccogliere un milione di firme  livello europeo per chiedere alla Commissione Europea di agire per decriminalizzare la solidarietà, proteggere le vittime di abusi e creare passaggi sicuri. La raccolta continuerà anche durante la serata di mercoledì e sarà l’occasione per riflettere sulle politiche migratorie disumane in atto a livello locale, nazionale ed europeo e sulla mobilitazione in atto nella società ma non riconosciuta dalla politica.

Non serve un europeismo tout court, ma “un progetto solidamente europeista, radicalmente critico sui devastanti errori di questi anni. Un progetto che punti a democratizzare l’impianto europeo, a ridurre le disuguaglianze e avviare una decisa transizione ecologica dell’economia” (Elly Schlein).

Come costruirlo? Come superare la crisi drammatica della democrazia rappresentativa che stiamo vivendo? A quali condizioni il nostro futuro sarà ancora democratico? Come riuscire a formare un’unità politica europea? Questi ed altri interrogativi saranno al centro della conferenza, che si terrà, come detto, mercoledì 9 gennaio dalle ore 20,45 alle ore 23 nella sala conferenze dell’Associazione Cultura e Sviluppo in piazza De André 76.

Ospite d’onore sarà
Elly Schlein, parlamentare europea dal 2014, impegnata perché la questione migratoria diventi tema centrale nell’Unione Europea. È stata anche relatrice del progetto di riforma del Regolamento di Dublino.

Interverranno Iryna Galemon, dottoressa in filosofia, richiedente protezione internazionale, ospite del progetto Sprar del comune di Alessandria, e Mara Alacqua, presidente di Aps Cambalache.

Introdurrà l’incontro e modererà il dibattito Rosmina Raiteri dell’Associazione Radicale A. Aglietta, coordinatrice del Comitato Welcoming Europe.

La serata sarà dedicata ad Antonio Megalizzi, il giovane reporter italiano morto in seguito alle ferite riportate durante l’attentato di Strasburgo dello scorso dicembre.

Il Comitato Welcoming Europe è composto da: Associazione Radicale A. Aglietta (promotrice), Acli, Libera, Comunità San Benedetto al Porto, Coop. Coompany, Emergency, Aps Cambalache, Aps Parcival, Aps Sine Limes, Refugees Welcome, Cooperativa Equazione, Caritas di Tortona, Possibile Comitato Macchiarossa, o.d.v. Fiab, Associazione Idea Onlus, Associazione per la Pace e la Nonviolenza di Acqui e di Alessandria, Cooperativa Equazione, Aps Social Domus, Ics Onlus, Cooperativa Il pane e le rose, Mfe , Pd, Associazione Lab 121, Cooperativa Proteina, Associazione Medea, Asap ( Associazione dei Senegalesi di Alessandria e provincia), Cooperativa Crescere Insieme, Mago di Oz, Maramao di Acqui.

Comunicato stampa del Comitato Welcoming Europe

Maria Luisa Pirrone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...