Byton M-Byte, l’elettrica digitale ha uno schermo da 48” sulla plancia e un tablet nel volante. La Stampa

La plancia della Byton M-Byte al Ces di Las Vegas

Dislocata fra Cina, California e Germania, l’azienda promette di portare sul mercato, nel giro di un paio d’anni, automobili pensate intorno agli utenti.

ANDREA BERTAGLIO
Se pensate che Tesla rappresenti il non plus ultra dell’evoluzione automobilistica, forse vi state sbagliando. Dalla Cina, infatti, stanno arrivando marche e modelli a noi europei ancora sconosciuti, che promettono di rivoluzionare il settore dell’auto per come lo conosciamo. Uno su tutti: M-Byte Concept di Byton, un’auto che, secondo le intenzioni dei progettisti, dovrebbe garantire al cliente tempo ed esperienze di qualità. Svelata durante l’ultima Design Week di Milano, ha trazione rigorosamente elettrica e guida autonoma, e mette comfort, intrattenimento e sicurezza fra le priorità assolute. In attesa di vederla su strada, abbiamo visitato il Design center Byton a Monaco di Baviera… continua su: Byton M-Byte, l’elettrica digitale ha uno schermo da 48” sulla plancia e un tablet nel volante – La Stampa

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...