Mia Nonna era per il Divorzio

La Grazia un libro un metodo

Il disegno.
Il mio tormento.
Il mio angolo.
La giusta posizione.
Le mie idee.
Un giorno forse di pioggia trovai una penna, un foglio, un cartoncino e iniziai a disegnare.
Nessuno mi insegnava niente, ero sola e quel foglio mi fece tanta compagnia.
Da allora disegno, e quando non lo faccio, come in questo periodo mi sento come una donna a cui manca la borsa, e se ne rende conto per strada, che strano sono uscita senza l’ho dimenticata.
No non può succedere, eppure a volte dimentichiamo le chiavi, un borsello, gli occhiali da sole, un foglietto per le note. Mai tutta la borsa.
Non noi donne.
Senza il disegno sono persa, vivo, vivicchio come se mi mancassero le sigarette, ma non fumo, mi manca, ho deciso che riprendo, e riprendo, appena posso, nel mentre ho preso un vecchio album di disegni e ne ho fotografati alcuni, siate clementi avevo…

View original post 344 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...