La polvere dei ricordi, di Gianni Lovera

La polvere dei ricordi, di Gianni Lovera

la polvere dei ricordi

La polvere dei ricordi

Natale era appena sfumato, la magia era ancora lì, palpabile, contagiosa. Io ero fanciullo, i giorni che seguivano il 25 dicembre ero come rapito da gioia e magia, avevo ritagliato un foglio di cartone, ricavato dalle scatole dei giocattoli.

Il Natale era ancora ovunque, tra nastri e panettoni avanzati, tra fiocchi e giochi, davanti al presepe, con il profumo di cioccolata calda e i biscotti allo zenzero. Presi a colorare quel pezzo di cartone, dipinsi un cielo stellato, ma la cosa più bella, fu costruire, una stella, quella più grande, la stella cometa, con la carta dorata del cioccolato, ingurgitato in quantità da Guinness. Guardavo questo dipinto, ancora senza valore, senza un’anima, e poi lo appoggiai appena dietro il presepe, su di un lato, come per dare uno spazio piu tridimensionale al cielo.Presi le statuine dalla scatola riposta nello sgabuzzino, c’era su scritto “per natale” , quella scritta mi faceva sognare …, tre statuine, erano quelle dei Re Magi, li misi proprio davanti al mio dipinto, ero fiero di aver trasformato gli insegnamenti dei miei genitori.. in assoluta magia. Era bellissimo, quel presepe raccontava intensamente la nascita di Gesù e si poteva quasi entrare dentro, vivere quell’ istante, i Re Magi arrivavano al cospetto di Gesù portando Oro, Incenso e Mirra.
Era bellissima quella magia infinita, quella stella cometa che indicava la strada. Ora sono passati più di quarant’anni, voglio trasmettere quelle stesse emozioni ai miei figli.
Ognuno di noi ha una stella da seguire, una speranza da rincorrere. Tutta questa polvere sui ricordi, non toglietela mai, tenetela tra le dita, sul cuore, nella mente e contagiate i vostri figli, i vostri nipoti.
La magia non ha tempo, vivrà finché crederemo in lei.

Gianni Lovera

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...