FRANZ

Non leggere quel che scrivo

è solo un messaggio corrivo.

Una rete di parole stese ad asciugare

zuppe di lacrime melense

un trascinare il cuore nell’andare.

Tu non le leggi, ma son parole dense

condite nel risibile linguaggio dell’amare,

ma spingono, gonfiate dal vento,

ed è per questo che le lascio andare.

View original post