DEI TRISTI PENSIERI, di Gregorio Asero

DEI TRISTI PENSIERI, di Gregorio Asero

gregorio asero

DEI TRISTI PENSIERI
Attraverserò il bosco degli odi e mangerò serpenti velenosi,
fino ad arrivare al paese del nulla.
Legherò il mio odio e il mio rancore
come fascine di legna, per preparare falò di vendetta.
Visiterò le ombre della notte
fino ad assistere alla mia morte.
Mi siederò sulla collina dei desideri
e giacerò col sonno eterno,
fino a che tutto ciò non generi la vita.
Dalla mia pelle strapperò lembi di sofferenza
e il suo colore non avrà nessun colore,
il suo odore non avrà nessun odore.
Forgerò armi fatte di cuore, di pelle, di sangue
e le scaglierò contro il destino.
Io vincerò, si io vincerò.
Così danzeremo con ignobili fantasmi
la danza dell’incesto.
Io ti odio, ti amo, ti sogno, ti voglio.
.
da “HO PENSATO MILLE ANNI”
di Gregorio Asero
copyright legge 22 aprile 1941 n. 633

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...