Nessuno sa, di Gianni Lovera

Nessuno sa, di Gianni Lovera

lovera

Nessuno sa

Dietro i giorni si spengono i ricordi
colmi di tristi istanti
fotografie da bruciare
di un passato triste.
Quando la sofferenza taglia l’anima
Lascia un solco così profondo
Che si perde la vita intera.
Nessuno si può ergere a giudice dei momenti.
Vivere nel ricordo una sofferenza intima …
è un po’ come vivere in una maschera di ghiaccio lontano da occhi e da anime indiscrete
e un po come aver paura dell’amore.
Un po come stare vicino al fuoco e sentire freddo.
tutti guardano ,dicono, fanno,
ma nessuno sa quanto è difficile ritornare ad amare .
Nessuno sa di quanto sale dalle lacrime che tagliano il viso.

Gianni Lovera

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...