Le attenzioni… di Grazia Torriglia

Le attenzioni… di Grazia Torriglia

le attenzioni

Stanca, stanca., troppo stanca,
malata e sola.

Rivoglio la mia infanzia integra,
i miei vestiti di bambina,
i pensieri senza dubbi,
i cieli senza nuvole,
le coroncine di viole e margherite,
quella semplicità.

Ti voglio in quel mio tempo
quando ti avrei veduto già grande
per poterti dire aspettami
crescero’
sarò la tua donna.

Saresti tu oggi al mio fianco
instancabile,
con i tuoi dolci pensieri
e le attenzioni
che solo l’amore sa dare.

gt@

2 pensieri riguardo “Le attenzioni… di Grazia Torriglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...