ORME SVELATE

Farmaci comunemente usati per combattere le malattie della salute fisica, come l’ipertensione, potrebbero portare benefici significativi a persone con gravi malattie mentali (SMI) come schizofrenia, disturbo bipolare o psicosi non affettive, secondo un ampio studio di coorte condotto dalla UCL.

Screaming Hydra, Anxiety (Rivka Korf)

Lo studio pubblicato su JAMA Psychiatry ha valutato i dati sanitari di 142.691 pazienti con SMI in Svezia. Si è concentrato su quei pazienti a cui erano stati prescritti inibitori della riduttasi idrossilmetilglutaril-coenzima A (HMG-CoA RIs), più comunemente noti come statine – che sono usati per ridurre il colesterolo/cardiopatia, antagonisti del canale del calcio di tipo L (LTCC), usati ridurre l’ipertensione, o biguanidi (come la metformina), usati per curare il diabete. In questa ricerca, condotta con il Karolinska Institute, in Svezia, e l’Università di Hong Kong, i ricercatori hanno analizzato le cartelle cliniche dei pazienti relative all’autolesionismo e all’ospedalizzazione psichiatrica e hanno valutato se questi…

View original post 387 altre parole