In tema di barriere architettoniche ancora da “vincere” , fino al 2 febbraio è esposta presso la Biblioteca civica “F. Calvo ” di Alessandria la mostra realizzata dall’associazione Idea Onlus di Alessandria, in collaborazione con le seguenti associazioni: A.I.M.A. di Alessandria (Malati di Alzheimer), A.I.S.M. di Alessandria, Amici di Lucia (Parkinson), ANFFAS Piemonte, Il Sole Dentro (Autismo), Associazione Progetto Ryan, A.PRO.VA, Amici ed ex allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei, Arcobaleno, APRI di Asti, A.N.M.I.L., Famiglie SMA, Zonta Club di Alessandria, ALICE (ictus cerebrali) A.I.A.S. di Alessandria e F.I.S.H. Piemonte , chiamata “Una città per tutti? Anche per noi?”.

Non una critica o una polemica su quanto c’è ancora da fare, ma una “fotografia” di quello che ancora bisogna realizzare per rendere la città davvero accessibile a tutti, “arrivando con il lavoro di tutti a poter togliere il prima possibile quei punti interrogativi dal titolo della mostra” come ha voluto sottolineare il presidente dell’associazione Idea, Paolo Berta.