I beni confiscati sono COSA NOSTRA: nuovo appuntamento di Libera Idee a Sale (AL)

Nell’ambito delle iniziative regionali di Libera Idee Piemonte (14-20 gennaio 2019) sulla percezione
del fenomeno mafioso e corruttivo, sabato 19 gennaio, alle ore 11, davanti al Municipio di Sale (AL), in via Manzoni 1, flash mob di sensibilizzazione per il riuso sociale dei beni confiscati alle mafie (Legge 109/1996).

In Piemonte le unità immobiliari confiscate sono in totale 151. Le particelle catastali complessivamente
classificate sono 483:
• 114 destinate e riutilizzate
• 44 destinate ma non riutilizzate
• 325 confiscate definitivamente e in gestione all’ANBSC (Agenzia Nazionale per
l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita organizzata).

Il tempo che intercorre tra la confisca e l’assegnazione ha la durata media di 1925 giorni, oltre 5 anni.

Dati alla mano, si evince che il Piemonte è la settima regione per numero complessivo di particelle
catastali confiscate, la seconda nel Nord Italia dopo la Lombardia, ma nonostante l’alto numero di
confische, la percentuale di quelle destinate e riutilizzate si attesta circa al 18%, percentuale che
colloca la nostra regione all’ultimo posto in Italia per riutilizzo sociale dei beni.

Un brutto segnale che richiede subito una mobilitazione e una presa di coscienza diffusa.

Confische definitive a Sale (AL)

Via Voghera 18: Appartamento in condominio. Il bene è stato sequestrato tramite misura di
prevenzione, procedura 3/2011 R.G.M.P. del Tribunale di Alessandria, ed è arrivato a confisca
definitiva. Attualmente è in amministrazione presso l’ANBSC.

Via Gramsci 36: Il bene è composto di cinque particelle catastali classificate come unità immobiliari
per uso di abitazione e assimilabile. Il bene è stato sequestrato tramite misura di prevenzione, procedura 3/2011 R.G.M.P. del Tribunale di Alessandria, ed è arrivato a confisca definitiva. Attualmente il bene è amministrato dall’ANBSC.

Via Giacomini 13: Un appartamento in condominio. Il bene è stato sequestrato tramite misura di
prevenzione, procedura 3/2011 R.G.M.P. del Tribunale di Alessandria, ed è arrivato a confisca
definitiva. Attualmente è in amministrazione presso l’ANBSC.

Documentazione online

Locandina del 19/01: http://liberalessandria.liberapiemonte.it/wp-content/uploads/sites/3/2019/01/19-GENNAIO.jpg

Il Rapporto sulla percezione del fenomeno: http://liberapiemonte.it/2019/01/15/liberaidee-il-rapporto-piemontese/

La presentazione di Libera Idee Piemonte: http://liberapiemonte.it/2018/12/17/liberaidee-il-viaggio-piemontese/

Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Presidio “Anna Pace” di Alessandria Via delle Orfanelle 25
alessandria@libera.it
annapace.libera@gmail.com

http://liberalessandria.liberapiemonte.it/

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...