IL CACCIATORE, di Gregorio Asero

IL CACCIATORE, di Gregorio Asero

gregorio asero

IL CACCIATORE

Io sono il mio estraneo compagno
poiché sono uscito dalla mia anima
Per troppo tempo ho lottato contro di me
ho cercato di domarmi
Non ci sono riuscito

Troppo spesso mi sono ferito
per impedire la vittoria
Pieno d’amore e d’orrore
nel regno dei ghiacci e delle rocce
mi sono riparato

Non adirarti se non trovi riposo
in questo mondo di gazzelle
Io sono un cacciatore che venera la preda

gregorio asero
copyright legge 22 aprile 1941 n. 633

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...