Il Caminito del Rey, l’esperienza più bella e più adrenalinica della mia vita (per il momento).Processed with VSCO with a4 presetSi tratta di un sentiero pedonale costruito nelle pareti verticali della Garganta de El Chorro a circa 100/150m d’altezza sul fiume. 

In italiano il “Sentiero del Re“, chiamato così nel 1921, quando il re Alfonso XIII attraversò il percorso appena costruito. 

E’ soprannominato “il sentiero più pericoloso del mondo“, perché con l’andare del tempo il cammino è stato abbandonato. Il percorso era in condizioni fatiscenti fino al 2006, in certi punti alcuni pezzi erano ormai crollati formando delle voragini, in altre rimaneva solo la trave di supporto che veniva oltrepassata da tantissimi escursionisti. A quattro di loro è costata la vita, per questo venne soprannominato così. 

Nel 2000 è stato chiuso, ma si trovava comunque il modo di accedervi scavalcando un muro.
Così nel 2006 hanno deciso di restaurare il…

View original post 359 altre parole