Il Miracolo, di Andrea Patrone

Il Miracolo. ( il cieco scrisse )

Io l’ho visto e sentito mentre in alto
puntava il dito, nel chiaroscuro di un
morente giorno, accesero torce e le
posero tutte attorno.
Ho visto l’uomo con gli occhi vuoti,
le sue lacrime fuggire, toccare terra…
per poi…..morire.
Ci fu silenzio mentre il mio cuore si
pose attento, vuole scoprire se c’e
magia o se sa..mentire.
“Vieni, non temere, tu vedrai se hai
fede quello che c’è e non si vede.”
Disse Jesus.
Mise la mano nella piccola sacca e
attento prese una goccia di un rosso
unguento, e disse a bassa voce:
“Anche tu mi vedrai sulla croce.”
Passò come un lampo il tempo, l’uomo
cadde al suolo chiedendo all’ombra il
suo perdono, e mentre Jesus con il
velo gli pulì il viso lui vide il…paradiso,
poi senza intervallo pianse lacrime
color dell’oro e da quel giorno iniziò
il tempo del perdono.
Non ci fu miracolo, Jesus mai lo disse,
l’uomo cieco vide e questo… scrisse!

Andrea