Momenti di poesia. Tu sei per me soltanto un cuore ingrato, di Maurizio Donte

maurizio donte

E nevica stasera sul mio cuore,

e sulla solitudine che sento

in me alle tue parole amare al vento.

Nevica sai, su questo nostro amore

tormentato, passato ormai al dolore

che porta ai giorni in cui nel sentimento

credevo ancora. Se ne va via lento,

svanisce nelle tenebre il fulgore

dei giorni in cui sorridevamo insieme;

ma ora il tempo ad altro ci conduce:

ad un futuro incerto che non so

se qui o in altrove forse troverò:

quel che soltanto in te io allora amai. Preme

nel cuore sai, il ricordo e la luce

negli occhi che traduce

il mio sentir per te quello che sai:

non lo scordare mai, quant’io t’amai.

Mario Del Monaco “Core ‘Ngrato” – S. Cardillo 1975:

https://www.facebook.com/ClassicaRevivalPage/videos/819805514870952/?t=2

17 Aprile 1975, Giovedì

Il tenore Mario Del Monaco si esibisce in uno degli ultimi concerti, a Mannheim in Germania nella Mozartsaal, per l’occasione venne diretto da Hans Wallat.

“Core ‘Ngrato” di Salvatore Cardillo