Momenti di poesia. LA GIOIA PERFETTA, di Gregorio Asero

Momenti di poesia. LA GIOIA PERFETTA, di Gregorio Asero

LA GIOIA PERFETTA

Com’è triste oggi il mio giorno.
Neanche un raggio di sole
riesce a entrare
nei vicoli del mio cuore.
Pure c’è in questo squallore
in quest’uggia amara e dura
un profumo di cielo fiorito.
Uno sprazzo di gioia festante.
Ricordo c’era …
c’erano fiori alla finestra
ridevano al passo festante.
Come le spose si preparano al volo.
Seduto sui gradini
un uomo
con sguardo di bimbo
si specchiava nei tuoi occhi

C’era la voce di madre
calma e soave.
Cantava la ninna nanna
alla sua creatura

E poi …. e poi non c’era più nulla.
Ma di sera per la via
al mio cuore basta un sorriso, un cenno,
un fiore ,uno sguardo socchiuso …
Nel mio cuore si forma la gioia perfetta.

gregorio asero
copyright legge 22 aprile 1941 n. 633

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...