Arredare Green

Creando Idee

Tra le tendenze dell’anno nuovo troviamo un vero e proprio cambiamento a livello sociale. Una maggior consapevolezza del mondo, della natura e di tutto ciò che ci circonda. Arredare in stile ecologico quindi, non è solo una moda del momento ma un cambiamento sociale. Per avere una casa green non bisogna stravolgerla tutta. Se stai pensando di apportare modifiche e/o cambiare arredi e favorire quelli ecologici, c’è qualche consiglio da tener presente. Sempre più le aziende nel campo dell’arredo e del design incoraggiano ad arredare in stile ecologico. Propongono materiali naturali, biodegradabili e riciclati. Tra i materiali green degli ultimi tempi troviamo il cartone, utilizzato per arredi, giochi, cantine per vini, ecc…E’ un materiale resistente, e adatto a più impieghi. Se invece non si è pronti a spingersi cosi in là, possiamo fare un tuffo nel passato e riutilizzare vecchi mobili. Quest’azione sarà un gesto eco-sostenibile a tutti gli…

View original post 218 altre parole

Il primo parco giochi vietato agli smartphone nasce in Italia

Creando Idee

Apre il primo parco giochi al mondo vietato a smartphone, Facebook e chat ed è proprio in Italia. L’idea è nata da un comitato di genitori, che ha realizzato il progetto che sorgerà a Balestrate Palermo grazie a una raccolta di fondi di enti pubblici e privati e a un’iniziativa di crowdfunding. Tra pochi giorni ci sarà la posa della prima pietra, grazie alla disponibilità dell’amministrazione locale. Il parco sorgerà nell’atrio di una scuola elementare e sarà agibile a tutti. Ci saranno alberi, pavimentazione con erbetta naturale, divanetti, panchine e gazebo in legno, illuminazione a energia solare, giostre, scivoli e altalene accessibili a tutti e senza barriere architettoniche. All’ingresso un armadietto servirà a depositare telefoni, tablet e strumenti elettronici e un cronometro conterà i minuti durante i quali il visitatore sarà rimasto libero dalla tecnologia e si sarà riappropriato del proprio tempo. “E’ un invito alla socialità dicono…

View original post 114 altre parole

Il nuovo nome dei COLPLAY… losunidades

Gabriele ROMANO 📎 bLOG

La nuova canzone dei Coldplay è uscita da qualche mese…

Nelle radio l’avrete quasi sicuramente sentita e non so che effetto vi avrà fatto ma a me ha lasciato stupore perché all’inizio non sapevo se si trattasse proprio della band inglese capitanata da Chris Martin o qualche altra particolare collaborazione…

Alla fine vengo a sapere che il nuovo nome dei Coldplay (probabilmente solo per l’EP da cui è estratto il singolo e-lo] è LOS UNIDADES

L’EPGlobal Citizen‘ è uscito il 30 Novembre 2018 – o meglio – è stato pubblicato su YouTube e vede la collaborazione di Pharrell Williams con il quale hanno lanciato il singolo estratto E-Lo.

La canzone E-lo prende ispirazione da Nelson Mandela.

I ricavati dei guadagni dell’EP Global Citizen andranno devoluti in beneficenza alle popolazioni africane.

Infatti Global Citizen è un associazione che lotta contro la povertà estrema, che si…

View original post 656 altre parole

Sanremo 2019, di Cristina Saracano

Martedì sera 5 febbraio, alle 21, ritorna il festival della canzone italiana dal Teatro Ariston di Sanremo.

Condotto da Claudio Baglioni, presenta alcune novità: le nuove proposte vincitrici di Sanremo Giovani, canteranno con i “big”, il dopofestival verrà condotto da Claudio Bisio e Virginia Raffaele, ci sarà una prevalenza di ospiti italiani.

Tra i “grandi” della canzone, nomi di tutto rispetto: Giorgia, Andrea Bocelli, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni.

Sono attesi “veterani del palco”: Michelle Huzinker e Pippo Baudo.

Insomma, ci aspetta una settimana di musica e spettacolo.

Serata finale: sabato 9 febbraio 2019.

Oggi si festeggia San Biagio, protettore della gola, di Lia Tommi

Oggi si festeggia San Biagio.
Diversi gli appuntamenti religiosi previsti in occasione della Festa di San Biagio, in particolare il rito di Benedizione della Gola, in tutte le Parrocchie italiane .

Ma chi era San Biagio e com’è nato il culto devozionale? Ce ne parla la rivista cattolica Famiglia Cristiana:

Il martire Biagio è ritenuto dalla tradizione vescovo della comunità di Sebaste in Armenia al tempo della “pax” costantiniana. Avendo guarito miracolosamente un bimbo cui si era conficcata una lisca in gola, è invocato come protettore per i mali di quella parte del corpo. A questo risale il rito della “benedizione della gola”, compiuto con due candele incrociate. Nell’VIII secolo alcuni armeni portarono le reliquie a Maratea (Potenza), di cui è patrono e dove è sorta una basilica sul Monte San Biagio.

Poco si conosce della vita di San Biagio. Notizie biografiche sul Santo si possono riscontrare nell’agiografia di Camillo Tutini, che raccolse numerose testimonianze tramandate oralmente. Si sa che fu medico e vescovo di Sebaste in Armenia e che il suo martirio è avvenuto durante le persecuzioni dei cristiani, intorno al 316, nel corso dei contrasti tra gli imperatori Costantino (Occidente) e Licino (Oriente). Catturato dai Romani fu picchiato e scorticato vivo con dei pettini di ferro, quelli che venivano usati per cardare la lana, ed infine decapitato per aver rifiutato di abiurare la propria fede in Cristo. Si tratta di un Santo conosciuto e venerato tanto in Occidente, quanto in Oriente. Il suo culto è molto diffuso sia nella Chiesa Cattolica che in quella Ortodossa. Nella sua città natale, dove svolse il suo ministero vescovile, si narra che operò numerosi miracoli, tra gli altri si ricorda quello per cui è conosciuto, ossia, la guarigione, avvenuta durante il periodo della sua prigionia, di un ragazzo da una lisca di pesce conficcata nella trachea. Tutt’oggi, infatti, il Santo lo si invoca per il mal di gola.

Inoltre San Biagio fa parte dei quattordici cosiddetti santi ausiliatori, ossia, quei santi invocati per la guarigione di mali particolari. Venerato in moltissime città e località italiane, delle quali, di molte, è anche il santo patrono, viene festeggiato il 3 febbraio in quasi tutta la penisola italica. È tradizione introdurre, nel mezzo della celebrazione liturgica, una speciale benedizione alle “gole” dei fedeli, impartita dal parroco incrociando due candele (anticamente si usava olio benedetto). Interessanti sono anche alcune tradizioni popolari tramandatesi nel tempo in occasione dei festeggiamenti del Santo.

È argento, di IRENE RAPELLI

È argento, di IRENE RAPELLI

È argento, dà lo smalto a colmi sguardi
che pre-fissi nel sole ne catturano
chiodi incandescenti ed è l’arsura
subitanea d’antichissimi azzardi

del senso contattato da bastardi
tempi allungati a più d’una cesura
in vita, in morte e oltre. È l’abiura
nel prisma divino d’umili bardi

che a dirsi tali scherzano in cartoni
animati dai venti e dalla pioggia
al di sotto del ponte che le stelle

collega all’essere di saggi proni
agli enigmi nel buio che s’appoggiano
su ratio di cuculo tra quelle.

I preferiti del mese || GENNAIO

Il Lettore Curioso

Buona domenica cari lettori! Come di consueto torna la rubrica con i preferiti del mese appena trascorso. Non mancate di farmi conoscere le vostre preferenze nei commenti!

LIBRO

A gennaio ho letto 7 libri e il mio preferito è stato Eleanor Oliphant sta benissimo, di Gail Honeyman. Trovate la recensione completa QUI.

51uvk9rjJ2L._SX329_BO1,204,203,200_.jpgEleanor Oliphant è una trentenne che, dal termine degli studi, lavora come contabile in un ufficio. Non ha amici o particolari contatti con i colleghi di lavoro, che spesso parlano e ridono di lei; non ha una vita sociale e passa l’intero weekend a scolarsi bottiglie di vodka nel suo piccolo appartamento fornito dai servizi sociali. Eleanor è tremendamente sola, ma la sua vita solitaria prende una piega inaspettata quando, mentre esce dal lavoro con un collega, soccorre un anziano caduto in strada. La gentilezza e le attenzioni dei due sconosciuti la scuotono, aprendole un mondo di…

View original post 351 altre parole

Arredare i piccoli spazzi

Creando Idee

Alle prese con l’arredamento di una nuova casa… molto più piccola di quanto avreste desiderato? Niente panico! Vivere bene anche all’interno di metrature contenute è possibile e, con i giusti espedienti, può rivelarsi addirittura stupenda. Molte sono le strategie da mettere in campo in questi casi e riguardano non solo la scelta di “arredi furbi”, come sedie pieghevoli, tavoli estendibili all’occorrenza, paraventi e mobili con cassetti, divani-letto Per ottimizzare al massimo il potenziale dell’abitazione, sarebbe infatti opportuno procedere valutando tutti gli aspetti dello spazio interno: dall’illuminazione naturale a quella artificiale, dall’impiego del colore alla presenza dei dettagli tessili, senza trascurare le potenzialità connesse con l’altezza. Accortezze anche minime, inoltre, contribuiscono a incrementare lo spazio calpestabile, come nel caso delle porte scorrevoli o di intere pareti a scorrimento capaci di ridurre all’istante gli ingombri, di favorire la circolazione interna e l’adattamento dello spazio alle molteplici esigenze.

View original post

Arredare e rendere carino un piccolo soggiorno

Creando Idee

Avete un Soggiorno piccolo e non sapete come arredarlo? Ecco i consigli ideali per arredare guadagnando spazio senza rinunciare al buon gusto! Il Soggiorno è la stanza più vissuta della casa ed è anche il luogo perfetto per rilassarsi e ospitare gli amici. Avendo a disposizione poco spazio è importante allora avere una maggiore cura sulla scelta del divano, mobili e complementi arredo. Iniziamo dal Divano, elemento necessario, che in questo caso può essere scelto a due posti o angolare e con un contenitore al suo interno dove riporre cuscini, plaid o altri accessori, oppure nella versione divano letto, in modo tale da aprirlo all’evenienza. Se invece desiderate una soluzione alternativa potete optare per delle poltroncine più facili da spostare. Per i mobili è preferibile quelli su ruote o trasformabili in base alle esigenze, scegliete delle soluzioni salvaspazio,  preferite uno stile   lineare che permette di…

View original post 93 altre parole

Tendenze….

Creando Idee

Shabby chic, è certamente uno degli stili più di tendenza in fatto di arredamento e che promette di essere uno degli stili più a desiderati di tutti! Ma cosa si intende precisamente con Shabby chic ? La traduzione letterale è “trascurato elegante”  ovvero uno stile che sembra essere trasandato e un po’ abbandonato a se stesso, ma che in realtà e molto curato! In pratica l’effetto shabby chic nell’arredamento di una casa è dato da dettagli e piccoli accorgimenti come i colori. Proprio la scelta e la cura dei colori con  cui arredare la casa non è affatto secondaria se si vuole avere una casa shabby chic: scegliete  colori chiari e tendenti al pastello. Lasciate che il colore principale sia il beige, l’avorio, il grigio chiaro e il bianco.Tra gli elementi d’arredo perfetti per evocare questo stile ci sono anche accessori che vi aiutano a rendere più vivibile…

View original post 3 altre parole

Orologi….elegante funzionalità

Creando Idee

Orologi da parete: idee regalo per arredare. Uno stile molto in voga negli ultimi anni è quello Shabby Chic. Molto fiabesco nei toni del bianco e dei colori pastello. Di classica ispirazione inglese vittoriana. Nelle cucine arredate in stile rustico gli orologi da parete sono sempre molto graditi e fanno un’ottima figura. Anche perché di solito sono di dimensione molto grande ed aiutano a tenere meglio d’occhio i tempi di cottura. Se si ha una cucina arredata e soprattutto intonacata con colori chiari e stile shabby si può anche pensare di regalare un orologio da parete con cornice bianca o avorio con all’ interno raffigurati dei fiori. Di norma questi orologi hanno i numeri romani per indicare l’ora, una scelta elegante ed in linea con lo stile shabby al quale appartengono. L’orologi da parete: sono anche delle ottime idee regalo per arredare. Fatti di ceramica oppure dipinti a…

View original post 102 altre parole

Idee regalo

Creando Idee

Se sei alla ricerca di idee regalo per il prossimo Natale eccone alcune. Ebook Il tuo guerriero più fedele per combattere la stanchezza visiva, questo regalo è una gran trovata! Si è conclusa l’era del “questo libro ha le lettere piccolissime”, nell’ebook puoi conservare tutti i libri digitali che vuoi e puoi portarlo ovunque. Inoltre devi solo scegliere la dimensione del carattere che preferisci e goderti la lettura! Una borsa diversa Non il classico color nero o marrone di cui hai bisogno, ma quella borsa, la borsa, che non ti compreresti mai per praticità o necessità, ma che ti ha fatto innamorare sin da quando l’hai vista in negozio… ideale per raccogliere lo stretto necessario per una fuga per un week end,  . Un regalo di cui non potrai più fare a meno! Uno sfizio che ti meriti. Un breve viaggio creativo Bastano tre giorni in una città straniera…

View original post 70 altre parole

Un centro benessere.. a casa propria

Creando Idee

Con gli accessori giusti si può trasformare un bagno in una piccola oasi di benessere e di pace. Candele,diffusori, incensi, oli e pout pourri: tutti questi accessori sono indispensabili per poter personalizzare la propria oasi di benessere con facilità. Accendere una candela profumata ai bordi alla vasca da bagno mentre ci si gode un bel bagno rilassante, accompagnato dalla nostra musica preferita e ravvivato da sali da bagno aromatizzati farà si che non vorremo uscire dall’acqua finché lo stoppino non avrà esalato il suo ultimo respiro. Così, non solo l’aspetto di questo spazio, ma anche i delicati odori che vengono sprigionati grazie a questi elementi trasformeranno la stanza in una vera e propria Spa privata. La maggior parte degli accessori bagno sono allo stesso tempo utili e funzionali, questi elementi decorativi sono magnifici da ammirare, ma hanno anche un buon profumo. Dispensatori di sapone, porta asciugamano

View original post 79 altre parole

Candele Profumatissime

Creando Idee

Profumate, bellissime e sfarzosissime. Sono le Candele profumate che saranno di sicuro le più amate della stagione, ora che le giornate si stanno accorciando e abbiamo più voglia di goderci la nostra casa Fragranze dolci e speziate che vi fanno sentire subito coccolata e protetta dai primi freddi autunnali. Sin dai tempi antichissimi le candele hanno accompagnato la storia dell’uomo, fanno parte del nostro vivere quotidiano a tal punto da farle diventare anche complementi d’arredo raffinati ed eleganti. Saranno ideali compagne per una sera romantica insieme al tuo lui, ma accompagneranno divinamente anche un cammino acceso con la legna scoppiettante Utilizzate al meglio le vostre candele, ricreandovi la giusta atmosfera , ma ricordatevi di non lasciarle mai  incustodite.

View original post