Attimi di poesia. LE VOCI DEL TEMPO, di Gregorio Asero

LE VOCI DEL TEMPO

La mia vita trascorre a onde larghe
fino in fondo al cuore.
Assaporo con la mente le epoche remote
e riscopro di aver vissuto immagini
calde
vibranti.

Le voci del tempo passato
mi rincorrono come falene
e il mio cuore si strugge di dolore.
Come un frutto maturo sotto la lama
si spezza e sanguina.

Nelle orecchie ronza l’immenso fragore
dell’eco delle onde del mio mare.
Il mio cuore.
La mia voce.
Cantano l’amore mai vissuto.

Sembrano nenie ridestate da ricordi di altri mondi
e risuonano nell’anima intime e autentiche
come se uscissero dalle tue amate labbra.
.
da ” SELENE ”
Gregorio Asero
copyright legge 22 Aprile 1941 n°633