Attimi di poesia. Se avessi, di Vittorio Zingone

Attimi di poesia. Se avessi, di Vittorio Zingone

Se avessi

Se avessi
un giorno soltanto
ai miei esclusivi comandi
e incider potessi
sul mondo che so,
annullerei
nella mente dell’uomo
l’idea del male;
ridurrei ogni arma
al suo stato di mera natura,
annullerei i confini
che separano i popoli,
distribuirei
i raccolti del mondo
in eguale misura
a ogni terrena creatura.

Se avessi
un giorno soltanto
ai miei esclusivi comandi
e incider potessi
su ignote contrade del mondo,
i cieli aprirei
per carpire i segreti
dell’umano destino
oltre la vita d’esilio
perché ognuno scrivesse
indelebilmente nell’anima
la strada maestra
per giunger sicuro
alla meta promessa.

Se avessi
un giorno soltanto
di scienza del bene
e del male
e sceglier potessi
quale immediatamente annullare
saprei ben io cosa fare
perché l’attesa promessa
nell’anima umana trionfasse…

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...