“Mistero di un impiegato” al Nuovo Cinema Aquila

“Mistero di un impiegato” al Nuovo Cinema Aquila

Tre date da non perdere per la visione del film di Fabio Del Greco “Mistero di un impiegato”. Domenica 3 febbraio 2019 alle ore 21 l’anteprima del film con il regista ed il cast al Teatro Pegaso, in viale Cardinal Ginnasi a Ostia; martedì 5 e mercoledì 6 febbraio 2019 la proiezione al Nuovo Cinema Aquila in via L’Aquila, 66/74 a Roma. Un film con Fabio Del Greco, Chiara Pavoni, Roberto Pensa, Roberto Rossetti, Flavia Coffari, Umberto Canino. Distribuito da Monitore Film.

mistero di un impiegato

Giuseppe Russo ha una moglie, una casa, un lavoro a tempo indeterminato e le sue convinzioni politiche e religiose; ma la sua privacy è a rischio: qualcuno lo spia e controlla la sua vita, ma lui è disposto a tutto pur di trovare la verità.

Qual è il mistero di un impiegato e di una vita così “normale”? C’è qualcuno pronto a manipolare la tua vita, a violare la tua privacy, a darti sicurezza ed identità in cambio della tua libertà, del tuo passato, del tuo sé più profondo. Qualche astuto speculatore che vuole monopolizzare il mercato e decidere chi siamo, cosa consumiamo, cosa sogniamo.

Tanti uomini e donne si adeguano ad una vita mediocre, dimenticando sé stessi e rinunciando al mistero della propria vita. Molti spiriti liberi finiscono emarginati o uccisi. Ispirato dall’opera di Orwell e di P. K. Dick, “Mistero di un impiegato” è un film sulle attuali ed incredibili evoluzioni del “Grande Fratello” e sui condizionamenti della società su ognuno di noi.

Michela Zanarella

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...