Momenti di poesia. da Delirio d’amore…  di Daniela Cobaich Mascaretti

da Delirio d’amore…dedicata…

da delirio

Amore, ti guardo, mio amore
e vedo il ragazzo di sole
che mi cantava l’amore.
Oltre le mura, oltre i limiti
noi siamo questo amore.
Attraverso luce ed ombra
in aneliti infiniti…per sempre
raccontava la fiaba!
Guardo la grande mimosa gialla
e i crochi già fioriti sfidando il gelo
annunciano una nuova primavera
I mandorli dietro la casa erano quattro,
uno quest’anno non fiorirà
Mio amore, le mani strette guardiamo il vuoto,
resisteremo nella tenerezza della carne, nel dolore…?
Ancora insieme in questa vertigine, nella sconfitta,
nelle maree che assalgono!
Amami ancora vicino all’agave, di fronte al mare,
“ mio amore “ nella luce nuova
In quel che resta di primavera…per sempre!

Daniela Cobaich Mascaretti

SP5febbraio2019
Diritti riservati

Photo di Ugo Mulas